Caldo Criminale: Gabriel Garko, Sabrina Ferilli, i termosifoni e il copyright

 Dopo il successo de Il Peccato e la Vergogna, la storia d'un bambino (un esiziale Gabriel Garko) che partì da un orfanotrofio col sogno d'importunare una donna (una capitolina Manuela Arcuri), una nuova fiction targata Mediaset è pronta a sbalordire il pubblico italiano quest'autunno: Caldo Criminale. La storia d'un termosifone (un espressivoGabriel Garko) che partì dalle periferie col sogno di conquistare Roma (una monolitica Sabrina Ferilli).   

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Kimora Lee Simmons risponde al Tweet di Worldcelebrities

Mostra del Cinema di Venezia: in laguna impazza il toto Leone

Leggi anche
Contents.media