Notizie.it logo

Caldo afoso in casa: come combatterlo in casa

caldo afoso

Per tollerare il caldo afoso, sono diversi i rimedi da adottare.

Dopo un periodo di tregua con acquazzoni e piogge, le temperature si sono nuovamente alzate e il caldo afoso è tornato a farsi sentire. Per chi si trova in città e rimane a casa, ecco quali sono i metodi per sopportarlo e vivere meglio.

Caldo afoso

Il termometro che sale, l’afa, l’aria pesante. Il caldo è tornato a farsi sentire e diventa difficile trovare un po’ di sollievo e benessere con queste temperature che stanno rendendo questi giorni insopportabili. Chi si ritrova in un bagno di sudore, oltre al condizionatore considerato il rimedio più efficace per resistere al caldo, può utilizzare anche altri rimedi per ovviare a questo problema.

Per chi vive in una casa esposta ai raggi solari, una soluzione per il caldo afoso può essere sicuramente quella di socchiudere le persiane di porte e finestre in modo da stare un po’ freschi, soprattutto nelle ore più calde. Inoltre, per risparmiare energia e disperdere il calore, è consigliabile spegnere o usare in modo limitato tutti gli elettrodomestici e usare il forno solo se è urgente o strettamente necessario.

L’umidità è nemica della frescura e tende ad aumentare il caldo.

Per un po’ di refrigerio, optate per una doccia tiepida da fare la mattina o la sera. Bagnatevi frequentemente i polsi per abbassare la temperatura corporea. Cercate di avere sempre a portata di mano una bottiglietta d’acqua fredda, ma non ghiacciata, in modo da idratarvi quando ne sentite il bisogno.

Per chi ha dello spazio in casa, mettete delle piante che aiutano ad assorbire il calore. Cercate di variare la dieta, consumando tantissima frutta e verdura di stagione, ricca di acqua e, nel caso di anziani e bambini, si consiglia di assumere integratori e prodotti ricchi di potassio e magnesio per stare meglio.

Caldo afoso: sintomi

Quando il caldo afoso raggiunge temperature elevate, il nostro corpo tende a soffrirne e ci invia segnali a cui è bene prestare particolare attenzione e non sottovalutare.

Ci possono essere alcuni problemi che sono legati al caldo, tra cui:

  • Insolazione: si manifesta in seguito a una esposizione prolungata al sole con eritemi e ustioni, oltre ai sintomi tipici del colpo di sole.

    Si consiglia di proteggersi con cappellino, occhiali da sole e creme ad alto fattore protettivo quando si sta per troppo tempo al sole.

  • Crampi: tendono a verificarsi in coloro che non praticano molta attività fisica e assumono pochi liquidi.
  • Stress da calore: malessere generale, forte sudore, temperatura corporea molto alta, oltre a nausea, vomito, debolezza in senso generico. In questo caso, bisogna assumere liquidi e impacchi di acqua fredda in modo di alzare la temperatura.
  • Colpo di calore: i sintomi sono sensazione di malessere in generale, nausea, vomito e anche perdita di conoscenza. Cercate di evitare di uscire nelle ore più calde della giornata proprio per evitarlo.
  • Disidratazione: il corpo tende ad assumere più liquidi di quanti introduciamo. I sintomi sono la sete, la debolezza, le vertigini, la pelle e le mucose asciutte, oltre all’abbassamento della pressione arteriosa.

Sono tutti malesseri che il caldo afoso comporta e a cui si consiglia di fare attenzione per provare a stare meglio.

Il miglior condizionatore portatile

Come abbiamo detto, uno dei metodi migliori per sopportare il caldo afoso è sicuramente munirsi di un condizionatore e, tra i tanti modelli in circolazione, il migliore è sicuramente Artic Cube, un condizionatore portatile che rinfresca gli ambienti e dona un po’ di refrigerio e freschezza alle stanze della casa.

Oltre a essere molto semplice da usare in quanto basta collegarlo, accendere l’unità e riempire il serbatoio di acqua, è dotato di tre velocità di ventilazione in modo da consentire un controllo accurato della potenza ed ha un’ottimo rapporto qualità- prezzo.

Altre caratteristiche che lo rendono davvero efficace contro il caldo afoso sono:

  • È innovativo, in quanto usa un sistema di raffreddamento ad acqua in seguito al quale l’aria calda entra ed è spinta contro un filtro bagnato.

    In un secondo momento, l’acqua evapora e rilascia aria fredda rinfrescando le stanze e gli ambienti di casa.

  • Rinfresca la stanza in pochi minuti;
  • Ha un’autonomia di ben 8 ore con una singola carica;
  • È sano ed ecologico infatti non usa gas o refrigeranti chimici;
  • È polivalente, oltre a raffreddare il dispositivo purifica e umidifica l’aria.

Per chi fosse interessato a scoprirne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

Sono molti i clianti e gli esperti a consigliarlo, proprio perché aiuta a combattere la calura estiva. Dal momento che si tratta di un prodotto esclusivo e originale, non è possibile trovarlo nei negozi fisici o siti di e-commerce online. Il solo metodo per acquistarlo è accedere sul sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che saranno trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il condizionatore portatile è attualmente in promozione stagionale al costo di 59 Euro con confezione gratuita. Il pagamento si può effettuare sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...