Bruce Willis senza mascherina cacciato da un negozio: “Ho sbagliato”

Bruce Willis è stato cacciato da una farmacia perché non avrebbe avuto la mascherina anti-Covid sul volto.

Bruce Willis è stato paparazzato in una farmacia di Los Angeles mentre si aggirava tra gli scaffali senza mascherina anti-Covid sul volto. L’attore, redarguito da uno dei dipendenti del negozio, si è scusato pubblicamente per quanto accaduto.

Bruce Willis senza mascherina

Bruce Willis è finito nell’occhio del ciclone per essersi aggirato in una farmacia di Los Angeles senza mascherina protettiva sul volto. Stando a indiscrezioni uno dei farmacisti lo avrebbe redarguito, e l’attore si sarebbe allontanato senza acquistare nulla.

Più tardi, attraverso una dichiarazione pubblica, si sarebbe scusato per il suo comportamento.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Page Six (@pagesix)

“E’ stato un comportamento sbagliato”, avrebbe ammesso l’attore. Non è chiaro perché Bruce Willis non abbia indossato la mascherina – anche solo per dare il buon esempio – né se si sia opposto a indossarla su richiesta del farmacista. L’attore ha trascorso la quarantena per l’emergenza Coronavirus nel suo ranch a Idaho dove lo avevano raggiunto anche la sua ex moglie, Demi Moore, e quella attuale, Emma Hering. Insieme all’attore e alle due donne erano presenti anche i loro 5 figli: Rumer Willis, Tallulah Belle Willis, Evelyn Penn Willis, Scout LaRue Willis e Mabel Ray Willis. Nonostante la separazione dalla prima moglie Demi Moore, Bruce Willis ha sempre manifestato il desiderio di mantenere la sua famiglia unita ed è riuscito a conservare rapporti pacifici.

Scritto da Alice
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giulia De Lellis indossa ancora l’anello di Damante? L’indiscrezione

Jessica Szohr di Gossip Girl è diventata mamma: “Benvenuta Bowie Ella”

Leggi anche
Contents.media