Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Britney Spears, fan preoccupati: cosa sta succedendo alla cantante?

Britney Spears

Britney Spears è al centro di un caso inquietante: sono sempre di più i fan convinti che Britney sia prigioniera di suo padre.

Britney Spears è ancora lontana dal rimettersi del tutto: è quello che continua a emergere dai fatti che riguardano la vita privata e soprattutto l’odissea legale della principessa del Pop, che da undici anni è stata dichiarata dal tribunale incapace di decidere della sua vita e quindi necessariamente sottoposta alla tutela del padre, che si è trasformato – secondo quanto sostengono i fan della cantante – nel suo peggior nemico e soprattutto nel suo carceriere. La nuova udienza del processo che vede al centro del contendere la tutela legale della Spears avrà luogo il 10 Maggio prossimo e vedrà la madre della pop star combattere perché alla figlia sia di nuovo riconosciuta la piena libertà.

Britney Spears: principessa prigioniera

Britney Spears, negli anni d’oro della sua carriera, ha rappresentato per milioni di ragazzine e di fan di tutto il mondo la completa libertà di espressione. E’ piuttosto paradossale quindi che proprio una delle icone del pop mondiale sia stata privata dell’autonomia di scelta in merito alla propria vita e soprattutto a quella dei suoi figli.

Le condizioni psichiatriche di Britney Spears sono state così altalenanti in passato da indurre i giudici ad affidare la sua custodia al padre Jamie Spears.

Quest’ultimo, provvedendo a controllare sua figlia in maniera che non facesse male a se stessa e ai suoi figli, secondo l’opinione di molti le avrebbe salvato la vita.

Il problema è che il controllo totale da parte di un’altra persona, anche se quella persona sta agendo a fin di bene, non è tollerabile per sempre: è questo che ha spinto Britney Spears nel corso degli ultimi tempi a tentare una sorta di ribellione nei confronto di suo padre. La principessa del pop avrebbe cioè smesso di prendere gli psicofarmaci che servivano a stabilizzare il suo umore, e che lo abbia fatto contro il volere di suo padre.

La madre di Britney sostiene #FreeBritney

A seguito delle notizie sulla salute mentale e sulla “prigionia” a cui sarebbe sottoposta la principessa del pop è nato il movimento #FreeBritney attraverso il quale milioni di persone chiedono che si faccia chiarezza sulla situazione della pop star e che quest’ultima sia “liberata” dalla tutela legale di suo padre Jamie.

La madre di Britney si è unita al movimento sostenendolo apertamente e sarà presente in aula per chiedere, insieme al suo avvocato, che al padre di Britney sia revocata la custodia legale sulla figlia.

La cancellazione di Domination Tour

Il Domination Tour, annunciato in tutto il mondo come un ritorno in grande stile della pop star, è stato cancellato.

Secondo l’ipotesi peggiore a imporre la cancellazione di tutti i concerti è stato proprio il padre della Spears, per punire la figlia delle continue ribellioni al suo potere.

Sul profilo Instagram della pop star è comparso un lunghissimo messaggio in cui Britney spiega che il motivo alla base della cancellazione del tour è lo stato di salute del padre Jamie, il quale avrebbe subito di recente una delicatissima operazione al cuore che gli rende di fatto impossibile seguire il tour della figlia. Britney conclude scusandosi con i propri fan ed esponendo il desiderio di mettere la propria famiglia davanti a qualsiasi altro impegno e di voler stare vicino a suo padre.

Questo messaggio, inutile dirlo, è sembrato soltanto un’enorme serie di bugie agli occhi dei fans che sperano ancora, prima o poi di riuscire a liberare Britney.

© Riproduzione riservata
Leggi anche