Notizie.it logo

Brigitte Nielsen: “Diventare mamma a 55 anni è devastante”

brigitte nielsen

Brigitte Nielsen ha voluto raccontare in un'intervista la sua esperienza di mamma a 55 anni e di quanto è stato costoso e difficile rimanere incinta.

La giunonica Brigitte Nielsen ha finalmente aperto il suo cuore sull’ultima gravidanza. La splendida danese è diventata mamma per la quinta volta lo scorso luglio. Il fatto particolare però è che adesso la Nielsen ha 55 anni. Un’età un po’ avanzata per diventare mamma, anche se per la quinta volta. Lei e il compagno hanno desiderato tanto l’arrivo di Frida. Non nascondono di aver incontrato tante difficoltà lungo questo percorso. Alla fine hanno trionfato, ma pensandoci con il senno di poi lo stress emotivo ed economico da sopportare è stato veramente intenso.

Brigitte Nielsen parla dell’ultima gravidanza

L’occasione è stata un’intervista che Brigitte Nielsen ha rilasciato al Guardian. Il quotidiano inglese ha voluto farle qualche domanda sulla sua ultima gravidanza ed in particolare conoscerne i retroscena. Non dimentichiamo che la Nielsen è molto famosa in Italia, ma anche nel resto del mondo. Fin dai tempi in cui era la moglie di Sylvester Stallone, dal 1985 al 1987.

Di mariti in realtà ne ha avuti ben cinque, come di figli. Il primissimo marito è stato Kasper Winding dal 1983 al 1984, da cui ha avuto il primogenito Julian Winding, che lavora nel settore musicale in Danimarca. Da Stallone nessun figlio, ma tanti gossip.

Nel 1989 arriva il figlio Killian Marcus, nato dalla relazione con Mark Gastineau, con cui la Nielsen non si è sposata. Si sposa invece nel 1990 con Sebastian Copeland. Rimangono sposati fino al 1992 e nell’anno successivo Brigitte sposa Raoul Meyer. Da lui ha Aaron e Raoul Ayrton. Il matrimonio dura parecchio, fino al 2005. Finita anche con questo marito, nel 2006 ecco arrivare Mattia Dessi. Quinto marito, attualmente ancora felicemente sposato con la Nielsen, e padre della sua quinta figlia, unica femmina, che hanno chiamato Frida. Nata nel 2018, Frida Dessi è venuta alla luce quando la mamma, classe 1963, ha compiuto 55 anni.

Mamma a 55 anni

Brigitte Nielsen ha confidato al Guardian di aver tenuto nascosta questa quinta gravidanza.

Almeno per i primi mesi. L’idea è stata del ginecologo che l’aveva in cura. Le ha suggerito di aspettare almeno le 27 settimane di gravidanza. Praticamente quasi tutta. I motivi? Alti rischi e basse possibilità di successo. Riguardo la fase del concepimento, la Nielsen ha spiegato che “è stato duro, logorante e complicato. Avevo solo il 2,5% di possibilità, almeno cosí mi avevano detto i medici, ma io non ho mollato“. Dalla sua ha avuto anche la tenacia del marito, che le è sempre stato vicino.

Una gravidanza come la sua, con fecondazione assistita per via soprattutto dei suoi 55 anni – 54 all’epoca del concepimento – è decisamente pesante e impegnativa. “Ci sono un sacco di medicine da prendere. È molto costoso. Pensi sempre che resterai incinta, ma la maggior parte delle volte ti chiamano per dirti: ‘Mi dispiace’. È devastante. Il tuo partner deve essere convinto quanto te, a meno che tu non sia una donna che vuole avere un bambino da sola.

Devi essere realistica e, se sei più grande, le probabilità di riuscita sono contro di te“. Non dimentichiamo che Mattia Dessì è un fascinoso barista sardo che di anni ne ha 40, una quindicina in meno della moglie.

© Riproduzione riservata
Laura Anna Gritti
Architetto di formazione montessoriana, classe 1980 e bergamasca DOC, preferisco scrivere piuttosto che parlare. Ottima ascoltatrice e pessima osservatrice, con i miei testi mi piace riportare in maniera comprensibile a tutti anche gli argomenti più complessi. Appassionata di edilizia tradizionale e di jazz, adoro scrivere di trash per aggiungere quel pizzico di cinismo che riporta con i piedi per terra anche i sognatori incalliti.
Leggi anche