Brendan Fraser torna al cinema: interpreta un uomo di 300 chili

Brendan Fraser torna al cinema con The Whale, del regista Darren Aronofsky, dove veste i panni di un uomo di 300 chili. 

Brendan Fraser torna al cinema. L’attore 52enne, diventato famoso in ogni angolo del globo per aver recitato nella pellicola La mummia, è stato scelto dal regista Darren Aronofsky per The Whale, dove veste i panni di un uomo di ben 300 chili.

Brendan Fraser torna al cinema

The Whale – letteralmente la balena – questo è il titolo del film con cui Brendan Fraser torna al cinema. Diretto dal discusso regista Darren Aronofsky, firma di pellicole come The Wrestler, Il cigno nero, Requiem for a dream e Madre!, l’attore 52 enne veste i panni di un uomo obeso, che trasporta sulle sue spalle ben 300 chili.

Il film, tratto da una pièce teatrale Off-Broadway, vede Brendan interpretare Charlie, un uomo autodistruttivo che cerca di recuperare un rapporto con la figlia adolescente. Fraser, che da qualche anno vive una vita leggermente diversa da un tempo, torna così al cinema con un ruolo che potrebbe in un certo senso rilanciarlo.

Il suo allontanamento dai set, è bene sottolinearlo, non è mai stato definitivo. Negli ultimi anni, infatti, si è mostrato meno, ma è sempre stato presente. Ha lavorato in serie come Texas Rising, The Affair, Trust: Il rapimento Getty, Condor e Doom Patrol. A differenza dell’impegno messo all’inizio della sua carriera, però, ha scelto di centellinare i suoi ingaggi per problemi familiari molto importanti. Pare, infatti, che Brendan abbia un figlio autistico che ha bisogno di tutte le sue attenzioni.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stasera in tv 13 gennaio 2021: la programmazione completa

Belen Rodriguez incinta del secondo figlio: “Al terzo mese”

Leggi anche
Contents.media