Breaking Dawn film: vietata in USA la proiezione ai minori di 13 anni

Cari Twilighters la notizia che tutti aspettavano con ansia è finalmente arrivata (purtroppo!!): la proiezione di “Breaking Dawn” è stata vietata ai minori di 13 anni non accompagnati.

Per ora la notizia, già confermata, si restringe solo agli USA: la Motion Picture Association of America infatti, ha ritenuto che le immagini relative soprattutto alla “prima notte di nozze” tra Edward e Bella siano troppo esplicite per essere viste da un pubblico di minori.

Niente divieto per i minori di 16 anni dunque, ma quelli di tredici dovranno costringere o mamma o papà ad andare al cinema insieme a loro. La censura arriverà anche in Italia? Per ora non ci resta che attendere le decisioni in merito, ma nel frattempo vi comunico che Jackson Rathbone (Jasper) e Nikki Reed (Rosalie) saranno tra i VIP più attesi del prossimo Festival del Cinema di Roma che inizierà il prossimo 28 Ottobre… dopo la news della censura, quella dell’arrivo di due “vampiri” nella Capitale è più che positiva!!

Per tutte le immagini:Gazzetta di Forks

 

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L'alba del pianeta delle scimmie: trailer, trama e recensione

Antonella Clerici & C: "La Trippa in diretta" fa molto male

Leggi anche
Contents.media