Borghezio: il terrorista norvegese è uno di noi!

“Bisogna salvare L’Europa dal marxismo culturale”, “La sinistra al potere ha fallito e portato al decadimento dei nostri valori”, “Gli islamici stanno colonizzando le nostre società”, “Putin è un leader giusto e deciso che merita rispetto”. A leggere queste e altre farneticazioni del pazzo che ha scatenato l’inferno in Norvegia, ti assale l’inquietante sensazione di avere già ascoltato quelle parole dai rappresentanti della maggioranza del nostro governo e dagli intellettuali d’apparato in centinaia  d’interventi nei talk show e articoli nella stampa di destra.

A confermare senza indugi questa stomachevole impressione ci pensa l’eurodeputato leghista Mario Borghezio, che alla Zanzara di Radio 24 afferma: “Il cento per cento delle idee di Breivik (il mostro norvegese, ndb) sono buone, in qualche caso ottime”. Certo, se io mi accorgessi di avere le stesse idee di uno che spara con un mitra sulla folla facendo quasi cento morti, qualche problema me lo porrei. Non sembra il caso di Borghezio, né degli sputaveleno a contratto sulla stampa padronale italica.

(Nella foto: Borghezio).

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Katy Perry sexy, il film dei Puffi e la scala di odiosit…

Jessica Alba sexy come Jennifer Lopez: stesso abito per mostrare il pancione!

Leggi anche
Contents.media