Bianca Berlinguer vs Franco Di Mare: “Accentuata la mia solitudine”

Bianca Berlinguer si è scagliata contro Franco Di Mare per la cacciata di Mauro Corona dal suo programma: le accuse.

Bianca Berlinguer, conduttrice di Carta Bianca, è tornata a parlare della ‘cacciata’ di Mauro Corona dal suo programma. La conduttrice si è scagliata contro Franco Di Mare, direttore di Rai3, incolpandolo di averla estromessa da ogni decisione.

Bianca Berlinguer contro Franco Di Mare

Advertisements

La vicenda di Mauro Corona, cacciato da Carta Bianca per aver chiamato Bianca Berlinguer “gallina“, continua a far discutere. La conduttrice, che ha già perdonato quello che era il suo ospite fisso, ha rilasciato un’intervista a Il Fatto Quotidiano, e si è scagliata contro Franco Di Mare, direttore di Rai3. Stando a quanto sostiene la donna, anche se è stata lei a ricevere l’offesa, non ha potuto prendere alcun tipo di decisione. Pertanto, la ‘cacciata’ di Corona le è stata imposta senza avere possibilità di replica. Bianca ha dichiarato:

“Questa vicenda ha dell’assurdo: sono stata offesa, eppure non mi è stato lasciato il diritto elementare di gestire io stessa la questione. Vengo offesa da un uomo, Corona, e a restituirmi l’onore interviene un altro uomo, il direttore di Rai 3 Franco Di Mare, con un atto di autorità inappellabile. Non mi è stato lasciato il diritto di gestire l’offesa. È diventata una questione tra maschi. La sera stessa del fattaccio, Di Mare mi ha inondato di messaggi, da mezzanotte alle due del mattino, con un solo contenuto: ‘Mai più Corona in trasmissione’. E io: ‘Ne parliamo domani'”.

Bianca è davvero amareggiata e sottolinea che non ha affatto gradito la decisone del direttore di Rai3. La Berlinguer, infatti, nonostante sia la conduttrice del programma, è stata estromessa da ogni tipo di decisione.

La solitudine di Bianca Berlinguer

Come se non bastasse, Bianca fa luce su alcune dinamiche interne di Viale Mazzini che hanno dell’assurdo. La conduttrice ha ammesso di aver discusso molto con Di Mare, ma che non le è stato riconosciuto alcun diritto. Ha dichiarato:

“Appena sono entrata nella sua stanza, l’incipit è stato: ‘Quell’uomo non tornerà più nella tua trasmissione, questa offesa non può passare impunita’. E io: ‘Non spetta solo a te valutare l’entità dell’offesa. Sono in grado di risolverla da sola’. La vicenda ha accentuato la mia solitudine in Rai. Neanche quando Campo Dall’Orto mi ha rimossa da direttore del Tg3 ho avvertito qualcosa di simile: con lui ci siamo incontrati, confrontati, scontrati, mentre adesso sento di non avere interlocutori”.

La Berlinguer ha ammesso di non aver mai avuto alcun rapporto con Di Mare se non quando è avvenuto il fattaccio con Corona. Il loro, però, non è stato un confronto, ma solo una comunicazione di una decisione che era già stata presa. Pertanto, la conduttrice di Carta Bianca ha rivelato che nei corridoi Rai si respira una grande solitudine. E chi se lo sarebbe mai aspettato? Da un uomo di spessore come il direttore di Rai3, molti si aspettavano un atteggiamento diverso.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SuperGuidaTV (@superguidatv)

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cesare Cremonini parla della schizofrenia: “Un mostro dentro di me”

Ogni Mattina, conduzione da casa: Giovanni Ciacci positivo al Covid-19

Leggi anche
Contents.media