Berlusconi e la campagna sull'energia nucleare: già pronti Minzolini, Belen e Marco Carta

Dopo aver annunciato l'accordo con la Russia di Putin per un progetto di ricerca sulla fusione nucleare, Silvio Berlusconi ha promesso che entro tre anni partiranno i lavori per la costruzione della prima nuova centrale sul territorio italiano. Il Cavaliere però si è anche mostrato preoccupato per i pregiudizi che molti italiani nutrono ancora rispetto a questa fonte energetica – diciamo che i favorevoli sono tanti, purché le centrali vengano realizzate in un'altra città e possibilmente in un'altra regione – e dunque ha già pensato di risolvere il problema a modo suo: con una serie di spot televisivi che illustreranno all'opinione pubblica quanto è bella e sicura l'energia dell'atomo.

Mi è venuta alla mente una puntata dei Simpson in cui il cattivissimo Signor Burns, proprietario della centrale nucleare di Springfield, viene messo sotto accusa dopo che nelle acque del lago della città è stato pescato un pesce con tre occhi. L'accusa è che l'orrida mutazione sia il prodotto delle scorie radioattive, ma Burns contrattacca con una campagna di spot pubblicitari dove un attore travestito da Charles Darwin spiega che il pesce a tre occhi è il risultato della semplice evoluzione naturale, è in sostanza un super pesce con un vantaggio in più sugli altri pesci normali destinati all'estinzione.

Ecco, credo che dovremmo aspettarci qualcosa di molto simile. Minzolini probabilmente ci spiegherà attraverso une editoriale del Tg1 che Chernobyl è stata una montatura dei sovietici per spaventare l'Occidente e arrestarne il progresso, Belen verrà messa a condurre Superquark al posto di Piero Angela, di modo che ci possa spiegare gli effetti benefici delle radiazioni sulla pelle e sul rassodamento dei glutei e Vespa ci illustrerà, con Bertolaso in studio, l'efficientismo del governo del fare nella realizzazione dei lavori: pare siano già pronti i plastici sulle centrali dal mostrare al pubblico di Porta a a porta. Infine, per Sanremo 2011, si vocifera della partecipazione di un inedito duo, Povia e Marco Carta, che canteranno un inno sull'energia nucleare.
16 Post correlati Mauro Masi rifiutato dai giornalisti della Rai: il 94% lo sfiducia, ma lui si incolla alla poltrona Vieni via con me, contro Maroni che vuole sostituirsi a Roberto Saviano usiamo la disobbedienza civile del telecomando Vieni via con me, Masi quinta colonna della sinistra in Rai? La tv ai tempi della crisi del suo padrone Silvio I

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bufale sul sesso sicuro: il ginecologo prescrive la fiction Tv!

Pato: matrimonio in frantumi in meno di 12 mesi

Leggi anche
Contents.media