Home » Televisione » MediaCenter » Berlusconi, D'Addario, Santoro, il triangolo della Libertà!

Berlusconi, D'Addario, Santoro, il triangolo della Libertà!

| | , ,

Rai News ha trattato in modo intelligente la vicenda D'Addario e Veline. Nella diretta di stamani, il Signorino Buonasera ,Max Cordeddu, ha parlato di pari opportunità tra uomo e donna in tv ed ha presentato il format per selezionare le future annunciattrici-ori che proporrà al direttore generale della Rai, Masi, su sollecitazione del Ministro Mara Carfagna.

Il suo intervento si può vedere in questo filmato tratto da Nuntio Vobis, la Web tv che ho creato assieme a Max.

Il Signorino Buonasera ha annunciato anche che il 23 ottobre presenterà una serata di beneficenza con Michela Rocco di Torrepadula al Teatro Palladium di Roma.

Max sarà ancora ospite di Rai News lunedì, in una lunga diretta di mezz'ora con Emma Bonino. Presto, anche di Uno Mattina.

Tra i progetti di cui parlerà, un libro sulla Tv, alla cui stesura sto collaborando. Ma ne riparlerò più in là…

Annozero edizione Escort satura i media generando un beffardo effetto boomerang per il Premier "censore": dopo tanto sforzo per nascondere l'incontro galante, Berlusconi non può far nulla per contenere lo tsunami D'Addario.

Alla faccia della discrezione!

I detrattori di Santoro bollano l'intervista alla accompagnatrice come gossip di bassa lega.

Lo sarebbe stato se Santoro avesse chiesto se Berlusconi usa i boxer azzurri o la pancera a pois. O quanto tempo resiste a letto. Oppure, se nell'acme destabilizzante dell'estasi canta Bandiera rossa.

A me sembra invece che la D'addario abbia illustrato un caso esemplare di gestione discutibile del Potere.

Gli affollati incontri di Silvio con prostitute e un pregiudicato per spaccio di droga avvengono in un Palazzo istituzionale.

E le "ragazze", inoltre, non sono solo amiche personali del premier, ma anche future frequentatrici dei nostri piccoli schermi domestici. E, almeno la protagonista principale, possibile deputata al Parlamento europeo per investitura diretta dell'Imperatore.

Saranno un po' anche cazzi nostri sapere come si seleziona la classe dirigente?

O, questione di ordinaria corruzione, avere conferma su come si truffano gli illusi che partecipano ai provini per il Grande Fratello e programmi simili, spendendo soldi per viaggi e televoti, o ai casting per le fiction, mentre i posti sono già prenotati dalle amiche del Premier?

Ebbene, sì, sono fatti nostri!

In ogni Paese democratico i giornalisti farebbero a gara per scoprire notizie sulla allegorica vicenda.

Qui, si continua a eccepire il diritto di sapere i fatti nostri.

E' anomalo?
2 Post correlati Obama “privato” è su Web. Ecco i video che fanno la storia… X Factor: Morgan, nuovo Zappatore napoletano… Stalking nel mondo dello Spettacolo: Denis Brown, la Michelle Hunziker americana Chiambretti (in Web diretta dalle 21) celebra la Pubblicità: “Lo spot è arte” “

Annozero, Santoro e la D'Addario: il pagellone politicamente scorretto

Santoro, D'Addario e Berlusconi: considerazioni sparse (di un lettore)

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.