Benvenuto Presidente!: trailer, trama e cast del film con un Claudio Bisio politico popolare

Il tema della partecipazione diretta del popolo alla vita politica del Paese è sotto gli occhi di tutti, grazie al grande successo ottenuto da Beppe Grillo e il suo Movimento 5 Stelle, riscontrabile ogni giorno osservando lo sterminato spazio concesso dai media ai nuovi inquilini di Camera e Senato.

L’ipotesi utopica di un’ascesa al vertice dello Stato di un uomo comune, ovvero non compromesso con poteri forti ed estraneo a tutto il meccanismo della gestione della res publica, è invece stata esplorata più volte dal cinema, ma in questo preciso momento storico diventa di scottante attualità.

  

Benvenuto Presidente! (così come l’episodio Vota Waldo! della serie tv inglese Black Mirror andato in onda qualche giorno fa) sfrutta proprio questa scheggia di fantapolitica per proporre una commedia al passo coi tempi in cui si immagina che in una situazione politica di particolare confusone – ricorda qualcosa? – venga eletto come Presidente della Repubblica un povero disgraziato che di leggi, decreti e finanziarie non sa assolutamente nulla.

Il film di Riccardo Milani con Claudio Bisio, Kasia Smutniak, Giuseppe Fiorello e Remo Girone prende l’avvio proprio da questo errore di valutazione. Per provocazione viene infatti nominato capo dello Stato Giuseppe Garibaldi: peccato però che in un paesino di montagna, tranquillo e amato da amici e parenti, viva proprio un bibliotecario amante della pesca battezzato con questo nome.

Spinto dalla curiosità e da un senso di responsabilità non comune, Peppino accetta l’incarico e non senza qualche difficoltà inizia a esercitare il proprio ruolo istituzionale, in barba allo scetticismo dei politicanti. Il suo buonsenso e la sua generosità d’animo lo spingeranno a fare le scelte giuste, portandolo a operare con efficacia il bene del Paese, pur se con modi anticonvenzionali e molto divertenti.

Non mancheranno tuttavia gli usuali intrighi di Palazzo, le macchinazioni e le congiure che infestano la cosa pubblica… riuscirà Garibaldi a rimanere un puro di spirito e a non farsi corrompere dalla seduzione del potere?  

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

50 Sfumature di grigio film attori: Emma Watson nega e si spoglia

Carmen Consoli incinta: su Facebook l'annuncio del lieto evento

Leggi anche
Contents.media