Batti le mani schiocca le dita: Onestini accusato di plagio

batti le mani schiocca le dita

Batti le mani schiocca le dita è il tormentone di questo Grande Fratello VIP. Più delle scene hot, più degli armadi e delle tende rosse del confessionale, più delle frasi infelici di Ignazo Moser, il tormentone di Luca Onestini sembrava destinato a tenere banco per i mesi futuri. Adesso qualche nuvola è però sul punto di oscurare il sorriso del bellissimo finalista di questa edizione del Grande Fratello VIP che ha regalato moltissime emozioni e che si sta avviando rapidamente alla conclusione.

Una band ligure, da vent’anni sulla scena underground italiana, ha deciso infatti di passare alle vie legali e di accusare Onestini di plagio.

I Belli Fulminati nel Bosco

Gli autori del tormentone, registrato in SIAE nel 2015 sono i Belli Fulminati nel Bosco, un gruppo di rock demenziale attivo nel territorio Ligure che vanta anche partecipazioni a programmi nazionali come addirittura il Maurizio Costanzo Show.

Se Luca Onestini avesse citato la canzone così com’è, non ci sarebbe stata alcuna denuncia: si sarebbe trattato tutt’al più di un’enorme pubblicità per la band che ha composto il pezzo.

La versione originale però non era affatto adatta ad essere cantata al Grande Fratello, dal momento che recita: “Batti le mani, schiocca le dita, faccio scorregge tutta la vita”.

Onestini, che stava cantando all’indirizzo di Tonon, non sarebbe riuscito a tirar su il morale del suo amico del cuore citando alla lettera la canzone quindi il suo “plagio” se così si può chiamare, è stato dettato dalla necessità.

E dalla decenza, se proprio vogliamo dirla tutta.

Ma si tratta solo di un verso solo che è stato rivisto per necessità, come succede ad esempio per i cori da stadio. Si può davvero parlare di plagio? Onestini era in malafede oppure no?

Il successo del tormentone di Luca Onestini

Il problema nasce in realtà dal fatto che la versione improvvisata da ha avuto un gran successo mediatico, tanto ampio da travalicare anche i confini – già molto ampli – del successo del Grande Fratello VIP.

Suonerie per i cellulari, magliette e vari tipi di gadget, tutto un merchandising è nato e cresciuto all’improvviso intorno a questi due versi e, stando a quello che dicono i Belli Fulminati, è stato tutto costruito ad hoc.

Luca Onestini quindi avrebbe plagiato la loro canzone per ottenere un ritorno economico una volta uscito dalla casa.

batti le mani schiocca le dita

La teoria sembra un po’ cospirazionista, ma in una situazione del genere probabilmente è più gratificante pensare di essere stati presi di mira piuttosto che essere vittime del caso.

del resto non è facile fare musica per 20 anni e dover accettare il fatto che altri facciano potenzialmente soldi con un’idea che non gli appartiene.

Batti le mani schiocca le dita: battaglia legale?

Se ci fossero gli estremi di una denuncia per plagio, Onestini dovrebbe pagare i diritti alla band e probabilmente versare tutti gli introiti che in maniera diretta o indiretta gli fossero pervenuti a partire da quei pochi secondi che sono entrati di diritto nella storia della TV 2017.

AMAZON - KINDLE Amazon Kindle Paperwhite 6 6" Touch Screen 4gb ...
437.99 €
DeLonghi En80.Cw Inissia Nespresso Crema
49.99 €
Panasonic MJ-L500 Estrattore di succo 150W Nero, Argento ...
129.9 €
Huawei P10 Lite 32GB 3GB Ram Blue
215 €
Leggi anche