Notizie.it logo

Barbara D’Urso si racconta: “Il nuovo programma sarà dinamico”

barbara d'urso

Barbara D'Urso ha rilasciato un'intervista e ha svelato qualche anticipazione su quello che sarà Live-Non è la D'Urso.

Barbara D’Urso ha rilasciato un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni in cui ha raccontato cosa c’è da aspettarsi dal suo nuovo show. Live-Non è la D’Urso partirà il 13 marzo e già dal promo che vediamo andare in onda da un po’, si percepisce che la conduttrice che fa tutto “con il cuore” è più carica che mai. Cosa sta preparando Barbarella per i suoi telespettatori?

Live-Non è la D’Urso

Live-Non è la D’Urso partirà il 13 marzo e Barbara D’Urso è più eccitata che mai. La conduttrice ha rilasciato una lunga intervista a Tv Sorrisi e Canzoni in cui ha svelato un po’ quello che i telespettatori devono aspettarsi dal nuovo show in prima serata. L’idea è quella di proporre una versione diversa di Domenica Live dove il pubblico, sia quello presente in studio che quello a casa, possa avere la possibilità di interagire. Barbarella ha raccontato che l’intenzione è quella di far diventare il programma un po’ come i social, con la possibilità di mettere “il mi piace o il non mi piace” sulle storie che verranno raccontate.

La donna ha dichiarato: “Il pubblico a casa avrà un ruolo centrale, potrà, infatti, esprimersi attraverso i social, il sito e l’app del programma”. Un passo avanti per Mediaset, ma anche per la stessa Barbara che, da sempre molto attiva sui social, ha deciso di coinvolgere nel nuovo show i suoi “cari amici di Twitter”. La D’Urso ha dichiarato: “Sarà un programma molto dinamico”. La conduttrice che già è in onda 6 giorni su 7, è instancabile ed è più che onorata della possibilità che la sua rete le ha dato. Barbarella infatti, non andrà in pausa né con Pomeriggio 5 né tantomeno con Domenica Live, ma ha soltanto ridotto la messa in onda di quest’ultimo. In più, ad aprile partirà con il Grande Fratello Nip, per cui il promo trasmesso, in cui la si vede onnipresente in Tv, non si è allontanato minimamente dalla realtà. La donna ha dichiarato: “Ma chi molla, non ci penso proprio.

Lo faccio per senso del dovere. Ho solo chiesto all’azienda di rinunciare a gennaio ad alcune ore di Domenica Live, perché non ce l’avrei veramente fatta”. Il giorno scelto per la messa in onda è quello del mercoledì, quindi si batterà con altri programmi storici di casa Rai.

La concorrenza

Nella stessa serata in cui andrà in onda Live-Non è la D’Urso, la conduttrice si batterà con Chi l’ha visto?, storico programma di Raitre, da sempre molto seguito. C’è qualche timore? Assolutamente no, tanto che la D’Urso ha ammesso: “Sennò dove sta il divertimento”. Effettivamente, dopo essersi scontrata con Domenica Live, per Barbarella sembra tutto un gioco da ragazzi e non si fa assolutamente abbattere dalla concorrenza. Insomma, quello che Mediaset sta per portare nelle case degli italiani sarà un vero e proprio “esperimento” e, oltre all’interazione del pubblico, bisogna aspettarsi “quello che sa fare la d’Urso”. Il suo grande pubblico non vede l’ora di scoprire quello che la conduttrice ha preparato per loro e la curiosità è tanta.

Di certo, oltre al tema gossip ci sarà anche qualcosina di attualità e non mancheranno riferimenti ai maggiori reality che vanno in onda contemporaneamente. Ci saranno ovviamente ospiti fissi, come Karina Cascella che dovrebbe essere presente ad ogni messa in onda. Qualche indiscrezione vede in studio anche Giovanni Ciacci, che non a caso ha rifiutato l’incarico che gli avevano proposto a Ballando con le Stelle. Non ci resta che attendere ancora qualche giorno per scoprire cosa ci sta riservando la Barbarella nazionale.

© Riproduzione riservata
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche