Notizie.it logo

Ascendente del segno zodiacale: ecco come calcolare

ascendente

L'ascendente è un elemento importante in astrologia, in quanto influisce molto sulle caratteristiche del proprio segno zodiacale. Sapete qual è il vostro? Nel caso non lo conosciate, non preoccupatevi perché vi spiegheremo come calcolarlo.

Sapete qual è il vostro ascendente? Nel caso non lo conosciate, non preoccupatevi perché vi spiegheremo come calcolarlo.

L’ascendente è un elemento importante in astrologia, in quanto influisce molto sulle caratteristiche del proprio segno zodiacale.

Solitamente, però, quando si chiede il proprio ascendente non tutti sono in grado di dare una risposta a questa domanda. Calcolarlo, però, non è affatto difficile.

In questa guida cercheremo di capire meglio cos’è, qual è la sua funzione e, soprattutto, come si calcola.

Cos’è l’ascendente

Non tutti credono all’oroscopo, ma ognuno di noi sa quale sia il proprio segno zodiacale. Non accade lo stesso con il proprio ascendente. Il segno zodiacale è quell’elemento che ci aiuta a capire di più di noi e definisce parte della nostra personalità.

Nel mondo dell’astrologia l’ascendente è un elemento molto importante, permette di definire meglio le caratteristiche e la personalità di una persona. Conoscere soltanto il segno zodiacale non è sufficiente, l’ascendente ci permette di capire più a fondo il carattere e la personalità.

Per calcolare il proprio ascendente bisogna tenere presente alcuni fattori importanti.

Prima di tutto bisogna sapere l‘ora esatta in cui si è nati e la latitudine e la longitudine del luogo di nascita. Questi dati devono essere forniti in maniera molto precisa, in modo da ottenere un risultato corretto.

L’ascendente, conosciuto anche comeSole Levante , perché in astrologia è il punto dello Zodiaco che si intreccia tra l’orizzonte terrestre a est al momento della nascita di un individuo. Identifica il segno zodiacale che sorge in quel momento. L’ascendente rappresenta il punto di partenza. Con il Sole e la Luna, è considerato la parte integrante della personalità di un individuo. Proprio per questa ragione, l’ascendente di una persona del Nord Europa sarà completamente diverso rispetto a quello di una persona nata in America del Sud, anche se l’ora di nascita è la stessa.

Se il segno zodiacale aiuta a definire e a capire al meglio la nostra personalità, l’ascendente indaga ancora di più nel profondo della nostra personalità e ci mostra altre caratteristiche.

L’ascendente nella Prima Casa determina il nostro atteggiamento verso le novità ed è diverso da quello che succede all’interno o al di fuori di noi.

L’ascendente influisce nella nostra vita quando cominciamo una nuova relazione o quando si affrontano dei nuovi compiti. L’ascendente è molto importante, in quanto ci aiuta a vedere il mondo e a capirci meglio per quanto riguarda noi stessi.

Secondo gli esperti astrologi, l’ascendente risulta essere ancora più importante del segno zodiacale stesso, in quanto definisce il nostro temperamento e il nostro modo di essere e di relazionarci con le persone che ci circondano.

Come si calcola

Se non conosci il tuo ascendente e vuoi scoprirlo, ci sono alcuni aspetti fondamentali che devi tenere in considerazione. Prima di tutto, per calcolare l’ascendente è importante sapere con precisione e in maniera esatta l’ora della tua nascita. Chi è nato tra il 1946 e il 1976 deve sottrarre un’ora e, nel caso la tua data di nascita risalisse al 20 gennaio del 1947 alle 18.00 devi togliere un’ora, quindi considerare le 17.

Nel caso, invece, in cui fossi nato il 4 luglio del 1980 alle 15 devi togliere almeno due ore, quindi l’ora esatta per la tua data di nascita sarà le 13.

Ci sono moltissime app da scaricare online che ti permettono di calcolare automaticamente il tuo ascendente, inserendo semplicemente la data, l’ora e il luogo di nascita.

Sul web ci sono, inoltre, delle tabelle sulle quali verificare il tuo ascendente.

Ovviamente l’ascendente cambia e ha un’influenza diversa su ogni segno zodiacale. Ogni ascendente, inoltre, ha delle precise caratteristiche che si integreranno a quello del proprio segno.

Un ascendente in Ariete, ad esempio, avrà una personalità forte, dominante e brillante, a differenza di un ascendente in Toro che avrà una personalità calma, serena e tranquilla. Questo è l’ascendente di una persona che ama risparmiare e ha bisogno di sicurezza emotiva.

L’ascendente in Gemelli, invece, determina una personalità curiosa e poliedrica; quello in Cancro è affettuoso, tenero, tenace e, soprattutto, pieno di fantasia.

L’ascendente in Leone è ambizioso, orgoglioso; quello in Vergine è riflessivo, timido, metodico e molto analitico; quello in Bilancia denota una personalità equilibrata ed equa.

L’ascendente in Scorpione denota una grande coraggio e un’ottima capacità di osservazione. L’ascendente in Sagittario, invece, è un ottimista, un indipendente, ma allo stesso tempo un sognatore e uno molto determinato.

L’ascendente in Capricorno determina una personalità molto combattiva, perseverante e indipendente.

L‘ascendente in Acquario, invece, ha una personalità originale, amichevole e indipendente, inoltre, tende a non cambiare idea e non si lascia influenzare facilmente dagli altri.

L‘ascendente in Pesci, infine, denota un animo sensibile, dolce e molto tenero.

Calcolando il tuo ascendete potrai scoprire qualcosa in più riguardo la tua personalità, il tuo carattere e il tuo modo di relazionarti con le altre persone.

Ricorda, quindi, che per calcolarlo devi fornire con precisione ora e luogo esatti della tua nascita.

© Riproduzione riservata
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche