Aniene, Guzzanti su Sky, Lorenzo, la scuola e la maturit…

Aniene, Guzzanti, Lorenzo, la scuola e la maturit…. Riflessioni personali sulla vita, l’universo e tutto quanto.

Leggevo con curiosit… un dibattito incentrato su Aniene e Corrado Guzzanti. Uno dei suoi personaggi, Lorenzo, Š apparso invecchiato, padre assolutamente inadatto di un teenager rincitrullito addirittura pi— di lui. La sempre precisa Galatea – leggetela, scrive cose interessanti, mica come me – si domandava se non fosse questo l’esempio pi— adeguato per spiegare come una scuola troppo condiscendente potesse ridurre le ambizioni di una persona, e di riflesso di una nazione intera.

Se Lorenzo fosse stato bocciato almeno una volta, avrebbe potuto frenare la parabola discendente della sua vita?

Difficile rispondere. Io posso dire che, come chiunque, vado in giro. E pi— vado in giro, pi— conosco gente. E pi— conosco gente, pi— rimango perplesso. Forse alcuni di voi ricorderanno quel post che scrissi quasi due anni fa, Le Elementari Non Finiscono Mai. La mia idea sull’argomento non Š cambiata: si Š semmai rafforzata. Ovvero, ho l’impressione che a ‘sto mondo ognuno fa un po’ quello che gli pare, senza grandi controlli n‚ particolari rimorsi. Il Guzzanti-semidio riassume bene il concetto gridando al Padre Celeste: “Io pi— che altro me bbarcameno“. La condizione naturale dell’essere umano, a conti fatti.

L’altra notte son stato svegliato alle tre del mattino da confuse grida di rabbia e dolore. Ho sbirciato dalla finestra ed ho visto un gruppo di bellimbusti scendere da una serie d’auto sportive, rincorrersi, urlare oscenit… e prendersi a pugni, mentre alcune fanciulle piangevano istericamente. Han svegliato mezzo quartiere, andando avanti finchŠ non Š arrivata la polizia. Tizi tra i venti ed i trent’anni, verosimilmente usciti da un locale notturno, pieni di alcool (e di chiss… cos’altro, anche se spero di no). Non li ho mai capiti del tutto: la loro idea di divertimento Š quella di sfondarsi di birra fino a perder conoscenza? A me sembran tutto tranne che fighi e/o felici.

Oh, non che io stia meglio di loro, ovvio. Vivere Š difficile. Proprio come Ralph Supermaxieroe, abbiam perso il libretto d’istruzioni chiss… dove nel deserto dell’esistenza. Per• a volte uno ci riflette e si domanda: ma cosa stiamo facendo, esattamente? Dove vogliamo andare? Vedo troppe persone che se bbarcamenano, proprio come Aniene. Troppe persone smarrite tra mille intoppi (due terzi creati da loro stesse), alla deriva, spaesate, amareggiate. Deluse. Spaventate. Persone che vorrebbero essere libere, magari fan finta di esserlo, e invece son condizionate da paure, insicurezze e vincoli d’ogni genere.

La libert… Š una cosa che va conquistata, mantenuta, ma soprattutto valorizzata. Lorenzo, con la sua negligenza e la sua ignoranza crassa, cosa valorizza nella sua vita? La partita allo stadio la domenica, se gli va bene. E poi? Diobono, quanti Lorenzo ci sono nel mondo, inconsapevoli di ci• che li circonda, che sonnecchiano abulicamente in attesa della prossima gara della squadra del cuore?

In tutto questo, la televisione ci lascia poca scelta. Pensieri troppo spesso omologati, sentimenti troppo spesso banalizzati. Forse le diamo troppo spazio, a ‘sta tv, e ci ha veramente fritto il cervello. O forse boh, sono io che rimango aggrappato ad un concetto di etica e di morale ormai sorpassato. Attendersi maturit… e coraggio da parte degli “altri” Š un’illusione, soprattutto se i primi a non esser maturi e coraggiosi, sovente, siamo noi.

Troppo amaro, cos? Pu• darsi. Mi capita di pensare che se abbandonassi ogni velleit… d’equilibrio e m’adeguassi – ubriacandomi come un gibbone e scopando con chicchessia senza scrupoli n‚ pensieri, come se non ci fosse domani – starei meglio. Gli avvinazzati rissaioli delle tre del mattino approverebbero. Poi mi dico che no, preferisco non arrendermi. Non ancora, almeno. Presumo che comunque non ci riuscirei, a sballarmi come se non ci fosse domani: un domani c’Š sempre, e di solito ci aspetta paziente con una tazza di caffŠ in una mano e la lista dei debiti da saldare (morali e non) nell’altra.

Segui TELE DICO IO su Facebook e Twitter!

ALTRI LINK:

Aniene 2: Corrado Guzzanti, Sky e la satira (che picchia duro)

Aniene 2, il 14 giugno il ritorno di Guzzanti su Sky Uno

Corrado Guzzanti spopola con Aniene: come vedere i video dello show 2011

Guzzanti massone di Aniene: il bunga bunga e i broccoli all’algio per Sallusti

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gisele Bündchen sexy modella più pagata, è incinta? Neo mamma?

Gastronomia: Imkooked, lo youtube della culinaria

Leggi anche
Contents.media