Live, Angela da Mondello: “Mio figlio è morto e ho perso la testa”

Ospite di Live - Non è la D'Urso, Angela da Mondello ha confessato che ha avuto problemi con la giustizia per la morte del figlio.

Ospite di Live – Non è la D’Urso, Angela da Mondello si è messa a nudo. La signora siciliana, diventata popolare per il fenomeno “Non ce n’è Coviddi“, ha confessato un terribile dettaglio della sua vita: la morte del figlio. La stessa Carmelita, davanti alle sue parole, si è commossa.

Angela da Mondello: il figlio morto

All’anagrafe Angela Chianello, tutti la conoscono come Angela da Mondello. Diventata popolare grazie al fenomeno “Non ce n’è Coviddi“, la signora siciliana è stata ospite dell’ultima puntata di Live – Non è la D’Urso e ha parlato del suo passato.

Suo figlio è morto e questo terribile lutto ha cambiato tutta la sua vita. Angela ha raccontato:

“Ho avuto problemi con la giustizia, non potevo lasciare la mia regione. Adesso è risolto. La libertà non ha prezzo. Mio figlio stava male, ho perso la testa e sono stata condannata per furto. Ho perso mio figlio dopo una lunga malattia. Come mamma mi sentivo nulla nel non potergli pagare il funerale. Ho rubato in un negozio, l’ho fatto per lui. Non sono una spacciatrice né una criminale. Da quando è morto sono cambiata. Non accettavo la perdita di mio figlio e ho fatto tutto quello che ho potuto, anche sbagliando. Ora sono una donna diversa, non mi fa più paura nulla. Tutto quello che dicono mi scivola addosso. Vado avanti solo per mia figlia, che ha tredici anni, e per la mia famiglia”.

Angela da Mondello ha spiegato che suo figlio è morto dopo una lunga malattia e che lei ha vissuto un momento molto delicato. Per potergli pagare il funerale ha commesso un furto e ha avuto problemi con la giustizia. Ad oggi è tutto risolto e lei ha deciso di riprendere in mano la sua vita.

Il fenomeno “Non ce n’è Coviddi”

La Chianello è diventata popolare per aver affermato, durante una vecchia intervista a Barbara D’Urso, che il Covid non era ancora arrivato a Palermo. Nello specifico, aveva tuonato: “Non ce n’è Coviddi”. Dalle sue parole, diventate virali in un lampo, sono nate canzoni, gif, meme e chi più ne ha ne metta. In merito a questo fenomeno, Angela ha dichiarato:

“Ho annunciato che il Covid non c’era, ora mi impegno affinché tutti possano indossare le mascherine. A Palermo avevamo pochi contagi quando ho detto quella frase in televisione. L’ho detto in maniera sbagliata, ma stavo scherzando. Ho detto una frase sbagliata e mi sono vergognata. Sono stata per mesi a casa, avevo ansia e depressione, minacciavano me e mia figlia. Adesso basta. Mi sono stancata. Sono una persona umile”.

Angela da Mondello è pentita di quanto detto e oggi ha una missione: invitare tutti a mettere la mascherina. Quanto tempo durerà la sua popolarità? Probabilmente si scioglierà come neve al sole.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gabriel Garko dopo il coming out: “Non mi vedrete più in tv”

Lele Mora, confessione su Massimiliano Morra: “Fidanzato con un uomo”

Leggi anche
Contents.media