Angela Chianello di “Non c’è Coviddi” cantante: esce la prima canzone

Angela Chianello, famosa per la gaffe televisiva "Non c'è Coviddi", diventa cantante: il video della sua prima canzone.

Angela Chianello, conosciuta ai più come la signora di Mondello e del “Non ce n’è Coviddi”, è diventata cantante. La donna, attraverso il suo profilo Instagram, ha mostrato ai follower una piccola anticipazione della sua prima canzone, intitolata “Non ce n’è, non ce n’è”.

Angela Chianello: Non c’è Coviddi

Il buon Raffaello Tonon direbbe: “All’orrore non c’è mai fine”. Angela Chianello, diventata famosa per la gaffe televisiva “Non c’è Coviddi“, ha deciso di tentare la carriera di cantante.

La signora di Mondello, attraverso il suo profilo Instagram, ha mostrato ai fan una piccola anticipazione del suo primo brano. Questo, neanche a dirlo, si intitola “Non ce n’è, non ce n’è“.

Angela è tornata sulle spiagge di Mondello, dove la sua fortuna – se così vogliamo chiamarla – ha avuto inizio e ha dato vita ad un brano all’insegna del trash. Accompagnata da tanti ballerini, tutti rigorosamente senza mascherina e distanziamento sociale, la Chianello ha improvvisato anche un balletto.

Il video della canzone “Non ce n’è, non ce n’è” uscirà il prossimo 10 novembre su YouTube. Questa ennesima impresa di di Angela ha, ovviamente, disgustato il popolo social. Tra i tanti commenti si legge: “Ti auguro di cantare questa canzone su un letto in terapia intensiva con un casco per respirare, non penso ci riuscirai” oppure “Fai ironia su migliaia di morti” o ancora “Questa cretina non rappresenta i palermitani”.

Visualizza questo post su Instagram

Il tormentone #noncenecoviddi diventa una videoclip musicale che #angelachianello ha realizzato con #nosealvucciriamusic #angeladamondello #palermo #pomeriggio5 #livenoneladurso

Un post condiviso da Notizie Audaci (@notizieaudaci) in data: 8 Nov 2020 alle ore 10:25 PST

Scritto da Fabrizia Volponi
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gf Vip, Stefano Bettarini a rischio squalifica: la bestemmia

Emanuela Folliero, il grave lutto: “Proteggici da lassù”

Leggi anche
Contents.media