Alessandro Cozzi, il presentatore assassino di Rai3

Alessandro Cozzi, volto noto di rai3, conduttore con Maria Rita Parsi di “Diario di famiglia”, è stato condannato per omicidio a 14 anni di carcere. Ed è accusato di aver ucciso un altro uomo. E se la Clerici fosse una serial killer?

Walter Chiari, come si racconta nella fiction con Alessio Boni di Rai 1, ha suscitato scandalo perchè consumava un po’ di cocaina.

Il mondo è pieno di drogati, ma lui era un personaggio della tv e non poteva scandalizzare il grande pubblico.

Ma che effetto farebbe sapere che un Pippo Baudo, un Maurizio Costanzo o un Paolo Bonolis, sono efferati assassini?

E’ una sensazione che ho provato leggendo la notizia che Alessandro Cozzi ha ricevuto una condanna per aver ucciso una persona. Ed è pure indagato per l’uccisione di un’altra.

Molti di voi si chiedereanno chi è costui.

Io, che seguo strani programmi di nicchia, lo conosco come conduttore affidabile e rassicurante.

Cozzi presentava con la psicologa Maria Rita Parsi “Diario di Famiglia”, un programma di Rai Educational trasmesso anche da Rai Tre (guarda video di seguito).

Certo, non un volto popolare come quello di Mara Venier o Antonella Clerici, ma vengono i brividi a pensare come uno psicologo che elargiva con tanta serenità consigli per stare bene con sè stessi e con gli altri possa aver ucciso con tanta fredda e spietata lucidità un uomo.

Per un debito neppure così enorme (speriamo che Baldini non segua l’esempio!).

Inquietante pensare quanta fiducia ed autorità attribuiamo a persone che hanno una vita privata indecente, solo perchè appaiono in tv…

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

George Clooney: l' Oscar mancato e Stacy Keibler

Femen Chiambretti arresto: nude vs la guardia di finanza

Leggi anche
Contents.media