Notizie.it logo

Adriano Giannini: “Le nozze con Gaia Trussardi? Poco tradizionali”

adriano giannini

Adriano Giannini e Gaia Trussardi sono diventati marito e moglie da appena un mese e l'attore ha raccontato com'è cambiata la sua vita

Adriano Giannini e Gaia Trussardi sono diventati marito e moglie da appena un mese. Un amore folle, che ha fatto capitolare anche un latin lover come il noto figlio d’arte. Intervistato da Grazia, l’attore ha raccontato come sono state le nozze e com’è cambiata la sua vita da quando ha messo la fede al dito.

Adriano Giannini e Gaia Trussardi

Adriano Giannini ha rilascato un’intervista a Grazia e ha parlato per la prima volta del suo matrimonio con Gaia Trussardi. Le nozze sono state celebrate lo scorso 5 agosto all’Isola d’Elba, nella villa di famiglia a Marciana Marina. L’attore ha ammesso: “È stato un matrimonio poco tradizionale, molto ristretto. Volevo sposarmi in barca: ci avevo pensato seriamente, ma quando mi hanno detto che il capitano della nave può celebrare le nozze solo in caso di imminente naufragio o di pericolo di vita, ho lasciato perdere”. Con l’ironia che da sempre lo contraddistingue, Adriano ha raccontato che il suo sogno sarebbe stato un altro, ma ha preferito non sfidare il destino e giurare amore eterno alla sua Gaia sulla terra ferma.

Prima di sposare la sorella di Tomaso Trussardi, Giannini non era del tutto entusiasta, ma adesso ha ammesso di essere “molto contento”. La stilista, classe 1980, non solo ha fatto capitolare il figlio di Giancarlo, ma l’ha anche convito a lasciare la sua adorata Roma per trasferirsi a vivere a Milano. L’uomo ha dichiarato che deve ancora abituarsi a questo cambiamento: “E’ una scelta d’amore. Gaia e io abbiamo trovato una casa che ci piace molto. Quando l’ho vista, ho detto: ‘Questo può essere il nostro nido”. Una decisione dettata dal cuore, che l’attore sta cercando di farsi andar bene a tutti i costi, anche se ha rivelato che perdersi per le strade di Milano è estremamente semplice.

Bebè in arrivo?

Adriano ha raccontato: “Non ho ancora capito come sia Milano. Quando esco di casa non so dove andare, non conosco le strade e mi sembrano un po’ tutte uguali, perfino l’architettura degli edifici.

Non ci sono salite e discese, orientarsi è più difficile e giro come uno scemo con le mappe. Cammino, ma soprattutto prendo la metropolitana, che a Milano funziona davvero. E per noi romani andare in metrò è un po’ come andare in un parco dei divertimenti. Insomma, è una città che devo ancora scoprire, ma che capisco sia in crescita. E’ viva, mentre Roma è un po’ morta, anche se è bella. Sono tornato l’altro ieri nella capitale: è accogliente, dolce, romantica, morbida. Ha questi spazi avvolgenti, una decadenza comoda, che mette a proprio agio tutti, anche chi è un po’ mediocre e non è super attivo”. Paragonare Roma a Milano è impossibile, ma Giannini ha ammesso che non ha intenzione di vivere per sempre in città. Il suo sogno, che è lo stesso della moglie Gaia, è quello di comprare una casa in campagna. La Trussardi è già mamma di due bimbi, avuti dal primo marito Ricardo Rosen, ma se ‘qualcuno dall’alto’ vorrà, i due piccioncini sono pronti a mettere al mondo il primo bimbo insieme.

Adriano ha rivelato: “Chissà, se Dio vuole”. Anche se il fatto di essersi sposato denota già un cambiamento, l’attore ha rivelato che ha ancora molta strada da fare. Ha dichiarato: “Sento di dover cambiare ancora molto. Intravedo un progetto, una meta futura, che mi porterà a essere migliore. Lo so”. Attendiamo con ansia di scoprire quale sarà questa sua meta futura.


© Riproduzione riservata
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche