Notizie.it logo

Accessori moda autunno-inverno 2020: i must have

accessori autunno inverno 2020

Gli accessori autunno inverno 2020 saranno all'insegna dell'estrosità: orecchini giganteschi, stivali militari e cappelli bon ton.

Gli accessori moda autunno – inverno 2020 sono già usciti in passerella e hanno già delineato lo stile a cui ci si dovrà attenere per essere sempre e rigorosamente alla moda anche durante le stagioni più fredde dell’anno. La parola d’ordine, quest’anno, è “esagerare”: si esagera con la dimensione dei gioielli, con gli accostamenti di colore, con il numero di borchie e di pelle che non saranno mai abbastanza.

I gioielli autunno inverno 2020

Sulle passerelle più recenti delle principali maison di moda del mondo si sono moltiplicati i gioielli oversize che strizzano potentemente l’occhio agli anni Settanta ma soprattutto agli anni Ottanta, che sono rimasti impressi nella memoria dei fashion addicted per l’enorme numero di preziosi sgargianti che si abbinavano con nonchalance a qualsiasi tipo di outfit.

Oggi, i gioielli di grandi dimensioni sono tornati a essere un must e non importa che siano veri o finti, l’importante è che si vedano.

Un esempio su tutto è il gigantesco paio di orecchini con pendente a forma di cuore che Oscar De La Renta ha abbinato a un look black su una modella dalla pelle d’ebano. Fortunatamente esiste anche una versione “mignon”, anche se non meno appariscente.

dinsta

Chanel ha invece proposto collane a molti giri di perle, anelli di catena o cristalli che illuminano e impreziosiscono anche l’outfit più semplice

Alexander Mc Queen ha fatto sfilare in passerella modelle dalle mani cariche di anelli e dagli abiti impreziositi da moltitudini di applicazioni in cristalli colorati, in maniera perfettamente coerente con lo stile glam rock che lo ha reso famoso.

Il ritorno del foulard e del cappello

Per quanto la civiltà cerchi di fare disperatamente passi avanti, sempre più spesso la moda ha invece un spasmodico bisogno di guardare indietro e reinterpretare gli oggetti iconici dei decenni passati. E’ il motivo per cui sulla passerella di Dior è tornato il cappello con veletta a rete che non avrebbe sfigurato negli Anni Cinquanta.

dinsta

Il cappello a tesa larga è invece un modello più casual che è stato visto tornare e ritornare sulle passerelle di molti stilisti. Perfetto per ripararsi dalla pioggia senza dover impegnare le mani reggendo un ombrello, il cappello a tesa larga sta bene più o meno a tutte e può essere abbinato a qualsiasi look.

dinsta

Il foulard di seta, rigorosamente annodato alla gola come le dive di un tempo, ha fatto il suo clamoroso ritorno: non saranno in molte a portarlo, ma di certo le più glamour. L’importante è che non si tratti di un capo noioso: via libera alle stampe multicolor e a quelle caratteristiche di un brand.

Borse e scarpe: dalle lady bag agli anfibi

Il capitolo borse e scarpe è il più variegato degli accessori autunno inverno 20202: le borse per la stagione fredda riscoprono il bon ton tutto al femminile che guarda indietro alle piccole borse che una volta si portavano a mano e che erano l’orgoglio delle vere signore.

Per quanto riguarda le scarpe, invece, non c’è che da sbizzarrirsi: chi si sente un po’ come un soldato disperso nella giungla urbana potrà contare sugli stivali militari che saranno un must della prossima stagione, mentre chi si sente un po’ Maria Antonietta di Francia potrà indossare le sue scarpette settecentesche ed essere ancora perfettamente “in”.

© Riproduzione riservata
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche